La gestione della dieta, sia come orari dei pasti sia come qualità e tipologia di alimenti aiuta ad attenuare la sintomatologia tipica della gravidanza.
Rivestono grande importanza gli spuntini sia mattutini sia pomeridiani: bevande nervine quali tè o caffè, però, possono aumentare il disturbo di reflusso.
Meglio preferire mandorle e noci, ottima fonte di magnesio, oppure un frullato di frutta.

Desideri prenotare una visita nutrizionale?
Prenota una visita