Allergie e intolleranze.

In caso di allergie e intolleranze studiamo la dieta giusta per te.

Le allergie e le intolleranze alimentari creano nell’organismo una condizione di irritazione e infiammazione. Eliminare la causa (agente allergizzante o non tollerato) di questa irritazione è fondamentale, ma è altrettanto importante assicurarsi che il metabolismo non risenta di eventuali carenze e soprattutto non sostenga questa situazione andando a promuovere l’azione infiammatoria.

Uno dei migliori mezzi per questo obiettivo è una corretta scelta nutrizionale pienamente personalizzata.
È importante ricordare che allergie e intolleranze non sono la stessa cosa. Nel caso di allergia al grano, ad esempio, si devono eliminare dalla dieta il grano e i suoi derivati.
In caso di celiachia, ossia di intolleranza al glutine, questa esclusione si deve estendere anche a tutti i cereali contenenti glutine. Nelle intolleranze alimentari i sintomi vengono definiti dose-correlati ossia la risposta dell’organismo all’alimento varia a seconda della dose assunta.
Le allergie, al contrario, non provocano reazioni più o meno intense a seconda della dose di alimento assunto. I sintomi sono scatenati già a partire dall’assunzione di piccole quantità di alimento.
Inoltre, le allergie comportano una risposta immunitaria dell’organismo. Non sempre è necessario sottoporsi a test di laboratorio in caso di intolleranze alimentari. Inizialmente è consigliabile effettuare un’analisi del diario alimentare e con un’iniziale eliminazione dell’alimento si ha regressione dei sintomi.

È ormai accertata la correlazione tra allergie stagionali e alimenti. Durante la stagione che comporta l’allergia è preferibile impostare un regime alimentare in cui si ha una riduzione di alimenti che possono peggiorare la sintomatologia come quelli ricchi di amine vasoattive (istamina), a favore di alimenti antinfiammatori.

Le scelte nutrizionali che aiutano in condizioni di reazione rispetto ad un agente allergenico o intollerante favoriscono nello specifico la riduzione degli indici infiammatori e delle risposte eccessive del sistema immunitario.

Desideri prenotare una visita nutrizionale?
Prenota una visita